Festival dello Sviluppo Sostenibile 2017

01 Giugno 2017

Giovedì 1° giugno UniCredit Pavilion ospita l’edizione 2017 del Festival dello Sviluppo Sostenibile, una giornata dedicata al contributo del settore privato al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030.

 

La mattina si articolerà in 2 sessioni: nella prima parte che prende il via alle ore 9.00, i vertici di alcune delle principali organizzazioni del mondo imprenditoriale si confronteranno con il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e con il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti; successivamente due tavoli di approfondimento vedranno la partecipazione di rappresentanti del mondo delle imprese e della finanza impegnati nello sviluppo sostenibile.

 

ministri

 

In contemporanea, nello spazio dedicato in Greenhouse, verrà ospitata una rappresentanza degli studenti delle principali Business School di Milano che avrà l’opportunità di dialogare con imprenditori all’avanguardia e protagonisti della vita economica, con un’esperienza interessante da condividere sullo sviluppo sostenibile. Successivamente, i direttori delle Business School coinvolte ed esperti della tematica analizzeranno come i temi dello sviluppo sostenibile possano diventare centrali nei programmi di formazione dei manager.

 
Il pomeriggio, alle 15.30, è prevista la proiezione gratuita di due film selezionati in collaborazione con Sky Cinema e con CinemAmbiente:

 

“Domani”  un documentario on the road alla ricerca di risposte per salvaguardare l’ambiente e le generazioni future. Allarmati dai dati sul nostro pianeta, i registi Cyril Dion e Mélanie Laurent visitano dieci paesi per incontrare i fautori di un nuovo modello ecosostenibile e di una più virtuosa visione del mondo.
(Proiezione in Auditorium)

 

“Thank you for the rain”  l’emblematica storia di un contadino keniota che documenta, per cinque anni, gli effetti del cambiamento climatico sulla sua famiglia e sul suo villaggio (film in versione originali con sottotitoli). Il film è diventato un simbolo universale ed è stato anticipato alla COP21 a Parigi.
(Proiezione in Greenhouse)

 

 

 

INGRESSO LIBERO

(fino a esaurimento posti)

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi cliccando qui

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.