Mini tree

UniCredit Pavilion ha una naturale vocazione verso l’innovazione e la salvaguardia dell’ambiente, che nasce dalla volontà di offrire nuove opportunità alle future generazioni.

Da qui la scelta di rompere lo schema che separa il mondo dei piccoli da quello dei grandi e di ospitare in un luogo – inizialmente concepito per l’arte, la cultura, lo scambio, la natura – ciò che meglio rappresenta l’essenza dell’uomo: i bambini.

Mini tree

UniCredit Pavilion ha una naturale vocazione verso l’innovazione e la salvaguardia dell’ambiente, che nasce dalla volontà di offrire nuove opportunità alle future generazioni.

Da qui la scelta di rompere lo schema che separa il mondo dei piccoli da quello dei grandi e di ospitare in un luogo – inizialmente concepito per l’arte, la cultura, lo scambio, la natura – ciò che meglio rappresenta l’essenza dell’uomo: i bambini.

Mini tree

UniCredit Pavilion ha una naturale vocazione verso l’innovazione e la salvaguardia dell’ambiente, che nasce dalla volontà di offrire nuove opportunità alle future generazioni.

Da qui la scelta di rompere lo schema che separa il mondo dei piccoli da quello dei grandi e di ospitare in un luogo – inizialmente concepito per l’arte, la cultura, lo scambio, la natura – ciò che meglio rappresenta l’essenza dell’uomo: i bambini.

Mini tree

UniCredit Pavilion ha una naturale vocazione verso l’innovazione e la salvaguardia dell’ambiente, che nasce dalla volontà di offrire nuove opportunità alle future generazioni.

Da qui la scelta di rompere lo schema che separa il mondo dei piccoli da quello dei grandi e di ospitare in un luogo – inizialmente concepito per l’arte, la cultura, lo scambio, la natura – ciò che meglio rappresenta l’essenza dell’uomo: i bambini.

Mini tree

UniCredit Pavilion ha una naturale vocazione verso l’innovazione e la salvaguardia dell’ambiente, che nasce dalla volontà di offrire nuove opportunità alle future generazioni.

Da qui la scelta di rompere lo schema che separa il mondo dei piccoli da quello dei grandi e di ospitare in un luogo – inizialmente concepito per l’arte, la cultura, lo scambio, la natura – ciò che meglio rappresenta l’essenza dell’uomo: i bambini

Il Nido

Mini Tree è un nido in cui si respira l’esperienza e la visione dei grandi… mentre in UniCredit Pavilion l’atmosfera è permeata dall’allegria e dalla capacità di stupirsi dei più piccoli….

Una nuova concezione di simultaneità e contaminazione, in cui gli eventi e le iniziative si affiancano ai progetti educativi… Gioiosamente.

Progetto Educativo

Ogni servizio per l’infanzia rappresenta una comunità: un ambiente originale che riflette la cultura di chi lo esprime, un laboratorio per sperimentare nuove forme di incontro tra cultura educativa dei servizi e cultura aziendale.

Le spinte che inducono al cambiamento nella concezione di nido nascono da poche fondamentali certezze, di cui la prima è la fiducia nelle capacità del bambino, e da un costante ricercare.

Un ricercare frutto della reciprocità, dell’ascolto, dello scambio di competenze, di una tensione conoscitiva che avvolge i bambini come gli adulti e li spinge ad esplorare insieme il significato delle cose e della vita.

La ricerca che diventa quindi fondamento ed essenza del progetto educativo e dell’approccio pedagogico e generatrice di cambiamenti metodologici.

 

 

 

“Quasi tutto si può trasformare, ci vuole l’intelligenza e l’immaginazione per trasformarsi” (Thomas, 3 anni)
L’idea di cambiamento nasce dallo “stupore del conoscere” che è proprio dei bambini e – ascoltandosi bene – anche degli adulti.
La dimensione estetica, la ricerca della bellezza, i linguaggi poetici, i percorsi del cibo e l’educazione al gusto sono aspetti fondamentali della vita, che si riflettono nel modo in cui Mini Tree è concepito.
L’idea di atelier, fondante di questa filosofia, diviene metafora di conoscenza dove tutto lavora in cooperazione.
Loris Malaguzzi, ispiratore del Reggio Emilia Approach immaginava un atelier “impertinente” e garante di una conoscenza e di un apprendimento in cui cervello, mani, razionalità ed emozioni lavorano insieme e l’evoluzione è frutto dello scambio.

Per eventuali richieste di ulteriori informazioni sul Mini Tree e il suo progetto educativo è disponibile il seguente indirizzo email: info@minitree.it

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.